Domanda:
Se sono sorpreso da un fulmine sopra il limite degli alberi, cosa dovrei fare?
Lost
2012-01-25 09:44:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Conosciamo tutti le linee guida generali sui fulmini, ma cosa succede se sono al di sopra del limite degli alberi e sono sorpreso da uno strano temporale. È meglio:

  1. Corri come un matto verso gli alberi
  2. Stenditi e trova la religione
  3. Trova qualsiasi imperfezione nei miei dintorni (massi , creek-bed) e cerco di incunearmi tra / sotto di esso.
Non 3. Da "The National Outdoor Leadership School's Wilderness Guide" di Mark Harvey - "un luogo particolarmente pericoloso in cui trovarsi in una tempesta di fulmini è l'imboccatura di una caverna poco profonda. La corrente di terra può viaggiare fino al bordo della caverna e saltare il divario. ... scioccando chiunque si fosse rannicchiato lì. "
Sei risposte:
#1
+29
HorusKol
2012-01-25 10:38:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ok, ho scoperto che sia il mio Langmuir (Mountaincraft e Leadership) che i miei alpinisti (Mountaineering: The Freedom of the Hills) hanno ottimi consigli sui fulmini. Consiglierei a chiunque abbia intenzione di uscire sulle colline di leggere entrambi questi eccellenti libri: Langmuir è il libro per British Mountain Leader Training e gli alpinisti coprono molte informazioni extra per le attività in Nord America .

Non credo che essere lontano dal limite del bosco sia particolarmente problematico (a meno che tu non sia l'unica cosa su un pezzo di terreno molto piatto).

Finché non lo sei sulla cima di una cresta / collina, poi c'è una "zona d'ombra" sicura sul lato della collina - penso qualcosa dell'ordine di 2/3 della strada tra la cima della collina e la sua base. L'unica cosa è che dovresti sederti su un telo di plastica o sul tuo zaino per evitare di raccogliere correnti parassite vaganti dal terreno.

Da Langmuir (Mountaincraft e Leadership, 3 ° Edition):

Puoi ottenere un'ombra da un dirupo di 7 mo più alto dove la zona sicura si trova tra 3 m dalla base fino all'altezza del dirupo - questo significa che stare a 5 m da un dirupo di 7 m dovrebbe ridurre possibilità di un fulmine (nota - riduci - c'è ancora una possibilità che tu possa essere colpito, non c'è 0%). C'è un diagramma a pagina 227 della 3a edizione - non riesco a trovarne uno a cui collegarmi, sfortunatamente. Non dice quanto dovrebbe essere ripida la scogliera, però.

Se entri in una grotta per ripararti (o ti immergi sotto un masso), devi avere almeno 3 m di altezza libera (quindi - 5 m in totale) e 1 m su entrambi i lati.

From The Mountaineers (Mountaineering: The Freedom of the Hills, 6a edizione):

Questi ragazzi sono abbastanza chiari:

Se sono previsti temporali:

  • Non accamparsi o arrampicarsi in una valle o in un canalone stretto
  • Non pianificare di arrampicarsi o fare escursioni aree alte ed esposte
  • Guarda piccoli cumuli per una forte crescita verso l'alto
  • Tieni traccia dei bollettini meteorologici

Se noti un temporale:

  • Allontanati dall'acqua
  • Cerca un terreno basso una valle o un prato aperti
  • Spostati immediatamente se i tuoi capelli sono ritti
  • Non stare sotto gli alberi, specialmente in aree aperte
  • Non rimanere vicino a metallo o attrezzatura in grafite
  • Isolati da terra con lo zaino o un tappetino in schiuma
  • Accucciati per ridurre al minimo il tuo profilo
  • Non sdraiarti
  • Valuta il movimento del temporale
#2
+17
mjrider
2012-02-02 20:41:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ecco la posizione che i Boy Scouts of America insegnano ai ragazzi a usare quando si trovano in questa situazione.

enter image description here

Se un temporale colpisce il tuo gruppo nel aperto, disteso in modo che le persone siano ad almeno 100 piedi l'una dall'altra. Limita ulteriormente il rischio accovacciandoti con le sole suole delle scarpe che toccano il suolo e togliti il ​​cappello se ha parti metalliche. Puoi anche utilizzare il tuo materassino isolante piegandolo e accovacciandoti su di esso.

Dal manuale BSA 12a edizione.

Nelle Alpi svizzere, una volta ho visto un gruppo di pecore che, nel bel mezzo di un temporale, si rannicchiavano tutte insieme * in mezzo a un grande campo di neve piatto *. Sembra che l'evoluzione abbia bisogno di qualche generazione in più per insegnare alle pecore il consiglio della BSA.
@gerrit ed è per questo che Sheparding esiste ancora
@gerrit - le pecore sono, individualmente e collettivamente, più stupide di una scatola di pietre.
Allontanarsi non è per limitare i colpi di per sé, ma piuttosto per garantire che se una persona viene colpita, l'intero gruppo non viene colpito da un fulmine e ci sono ancora persone illese in giro per aiutare?
@Brad: Non ne sono sicuro, ma sospetto che sia per ridurre al minimo l'effetto di attrazione che avrebbe una massa maggiore. Un certo numero di piccoli conduttori sparsi * dovrebbe * avere meno sfortuna. E se così fosse, fare lo zapper su alcuni individui è sicuramente meglio che colpirli tutti. Almeno allora ci sarebbero più persone ad assistere le vittime.
@Brad Sì, questa è la loro logica.
#3
+4
PearsonArtPhoto
2012-01-25 10:16:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dipende un po 'dalle circostanze, ma è giusto dire che le 3 opzioni che hai fornito andrebbero bene, date le giuste circostanze.

Se sei vicino al limite del bosco, potrebbe vale la pena correre ad esso. Ma se è a più di un miglio o due di distanza, non rischierei ...

Trovare un'imperfezione è probabilmente la soluzione migliore. Assicurati solo che non sia vicino alla cosa più alta in giro, altrimenti potresti essere nei guai.

Stare sdraiati è una cattiva idea, perché il terreno ti condurrà dentro. Sarebbe meglio mettersi in una posizione in cui sei il più basso possibile da terra che puoi ottenere con solo le scarpe che toccano il suolo.

+1 buona risposta, ma sdraiarsi non è l'opzione migliore. Dovresti cercare di ridurre al minimo il contatto tra te e la superficie.
sdraiato piatto MALE soprattutto se sei il punto più alto del cielo per un po '. ridurre al minimo il contatto con il suolo e proteggere la testa
@mjrider: Ha corretto la mia risposta.
Dovresti anche accovacciarti con i piedi il più vicino possibile. Se possibile, posizionati su un singolo oggetto solido come un pezzo di legno, una lastra di roccia o un masso. Non ghiaia o limo.
#4
+4
xpda
2012-01-25 11:51:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Le crepe nelle rocce o il giacere a terra non miglioreranno le cose. I letti dei torrenti potrebbero peggiorare le cose se c'è abbastanza acqua per condurre l'elettricità.

La migliore politica è quella di scendere prima che inizi il fulmine.

Spostarsi sugli alberi è probabilmente la seconda migliore scommessa . Guardati intorno e vedi se un mucchio di alberi nella tua zona sono stati colpiti nel corso degli anni. Se è così, sei in una brutta situazione.

Ricordo di aver letto un rapporto scientifico che hanno fatto in Colorado con un rilevatore di fulmini in alcuni temporali di montagna. Hanno scoperto che il pendio sottovento di una montagna ha in media più fulmini rispetto alla vetta o al pendio sopravento. Non ricordo chi sia stato.

Compiti a casa:

PeakMind - Strategia fulminea

NOAA / NWS Meteorologico Case study di vittime di fulmini in Colorado (PDF)

Raccomandazioni AMS aggiornate NOAA per la sicurezza contro i fulmini - 2002

#5
+3
Thomas Rawyler
2012-01-25 13:00:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Poserei il tuo zaino e ci accovacciai sopra. Lo zaino combinato con le scarpe da trekking dovrebbe isolare abbastanza. Ovviamente, questo non dovrebbe essere fatto in cima al picco. Questa tecnica è persino migliorata quando viene utilizzata in una grotta, ma è piuttosto improbabile trovare una grotta lassù. Ho trovato che questa è la contromisura più confortante contro i fulmini.

Il mio zaino ha un telaio in alluminio. Stavi pensando a uno zaino senza cornice? Ma allora che dire di tutti i pali della tenda in metallo, pentole, fornelli, taniche di carburante, ecc.?
#6
+3
RoflcoptrException
2012-01-25 13:54:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se sei davvero al di sopra del limite del bosco non hai molte opzioni. Tuttavia la cosa migliore è rendersi il più piccolo possibile. Ciò significa che dovresti accovacciarti. (Nello stesso modo in cui usi una toilette accovacciata). Per migliorare anche questo, dovresti posizionare solo un piccolo pezzo del tuo piede a terra. Il motivo è che dovresti cercare di ridurre al minimo l'area di contatto tra te e il suolo. Quindi, se possibile, stai in punta di piedi. Se hai uno zaino dovresti buttarlo via. Almeno una dozzina di metri dovrebbero essere sufficienti. Getta via anche tutte le cose di metallo che eri sul tuo corpo. Soprattutto se sei un ingegnere di montagna, è una buona idea buttare via i tuoi sottaceti e non dimenticare di smontare i tuoi ferri da arrampicata.

Le cose sopra che puoi fare se il temporale è direttamente sopra tu. (Puoi verificarlo contando i secondi tra il fulmine stesso e il tuono qui. Se non riesci a riconoscere alcuna differenza di tempo tra il fulmine visivo e il suono del tuono, il temporale è direttamente sopra di te).

Se il fulmine è un po 'più lontano (la regola pratica è: 3 secondi tra il fulmine e il tuono sono a 1 chilometro di distanza da te), proverei a 1) scendere il più velocemente possibile 2) o vai in un'area in cui non sei l'unico su una superficie relativamente piatta. Quindi una foresta sarebbe una buona scelta, ma nessun albero singolo!



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...