Domanda:
Come indurire i piedi per evitare vesciche durante le lunghe camminate
Justin C
2012-02-01 04:04:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi sono divertito a fare escursioni per tutta la vita, ma ho un grosso problema. La pelle dei miei piedi è estremamente morbida e sensibile. Indosso calzini di lana di buona qualità con stivali della misura giusta e cambio calzini durante le lunghe escursioni. Tuttavia, se devo essere sul sentiero per alcuni giorni consecutivi, svilupperò numerose vesciche ai piedi.

Ho letto alcuni suggerimenti in passato, come una soluzione a base di alcol che asciuga leggermente la pelle e può aiutare a indurirla per un lungo periodo di tempo. Questo dovrebbe essere pericoloso se asciughi troppo la pelle. Cerco di camminare a piedi nudi su varie superfici quando il tempo lo permette di rinforzare i miei piedi con un certo successo.

Quali sono altri metodi sicuri per indurire la pelle dei tuoi piedi? Non è necessario che sia un rimedio rapido.

Stai solo indossando la cosa sbagliata in piedi. Risolvi il problema e i tuoi problemi di vesciche dovrebbero migliorare molto. Potrebbero non scomparire del tutto, ma le calzature giuste dovrebbero occuparsene.
Tredici risposte:
#1
+31
Russell Steen
2012-02-01 04:14:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non sono mai riuscito a "indurire" i miei piedi contro le vesciche, anche quando stavo crescendo a piedi nudi.

Comunque queste cose hanno funzionato per me

  1. Vaselina o (preferibilmente) unguento per dermatite da pannolino prima di indossare i calzini
  2. Calzini delle dita di Injinji (Se raddoppio i calzini, questi sono sempre il mio strato di base)

Questi hanno funzionato durante le lunghe escursioni anche quando i miei piedi si sono bagnati, e anche con scarponi poco adatti. Le vesciche ai piedi durante le escursioni sono causate dall'attrito. I calzini delle dita dei piedi, nella mia esperienza, annullano il 99% dell'attrito tra e intorno alle dita dei piedi. Unguento per dermatite da pannolino ha due scopi. Respinge l'umidità e i piedi umidi sono l'attrito più elevato. È anche incredibilmente liscio e non si pulisce o si lava facilmente. La natura liscia riduce l'attrito e la durata significa che è molto probabile che duri per l'intera escursione.

Si vendono e si usano molte polveri, anche talco per bambini, ma secondo la mia esperienza quelle aumentano l'attrito una volta che sono bagnarsi.

Un altro prodotto comune è il lubrificante per corridori (come Mueller Lube Stick). Non ho mai notato alcun miglioramento rispetto alla pomata per dermatite da pannolino e il lubrificante per corridori costa di più.

Un altro metodo comune è indossare scarpe più traspiranti per ridurre l'umidità. Questo aiuta, ma ho scoperto che con (1) e (2) sopra posso indossare tutte le scarpe che voglio.

I calzini in punta di Injinji sono una manna dal cielo.
Mi piace questa risposta: non cercare di rendere la tua pelle più dura, rendila più flessibile. Andavo ovunque a piedi nudi fino ai vent'anni, e avevo un callo duro e impermeabile su entrambi i piedi. Una volta raggiunti i 30 anni, la mia pelle è cambiata e non posso sopportare quella quantità di callo senza che si spezzi e mi ferisca. Immagino sia una quantità / qualità ridotta di collagene o qualcosa del genere? Da allora, dei bei calzini e unguenti alla lanolina / urea sui miei piedi tra lunghe corse / passeggiate hanno fatto un'enorme differenza.
#2
+12
Vince
2012-02-02 01:50:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Faccio alcune cose che mi hanno aiutato:

  1. Indossare calzini di fodera dentro i calzini di lana.
  2. Indossare stivali Gore-Tex.
  3. Mi asciugo i piedi e le calze quando preparo il campo.
  4. Se finisco per avere una vescica, la metto con del nastro adesivo.
tutti ottimi suggerimenti e tutte le cose che faccio. Il problema è che faccio tutti i passaggi preventivi lì e continua a succedere, quindi sto cercando modi più proattivi. Le calze interne fanno la differenza più grande di tutti i passaggi che ho mai fatto.
#3
+8
Ryan Hell
2014-05-20 02:03:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Smettila di coccolarti i piedi se li vuoi più resistenti!

Non sei sicuro di cosa intendi per "calzini da scarpetta", ma uno dei peggiori errori nelle calzature che un escursionista può fare è indossare DUE paia di calzini. Vorrei sinceramente sconsigliare due paia di calzini, se è quello che è stato consigliato sopra. Te lo direbbero gli escursionisti e i corridori più esperti, o ti chiederebbero dopo aver fatto un bel dieci miglio con due calzini a due strati.

Non so perché i tuoi piedi non si stanno indurendo "per così dire. Lavoro nell'edilizia, quando l'economia privilegia quel tipo di lavoro .. :). La mia esperienza, e puoi anche chiedere in giro su questo, è che un commerciante che usa le sue mani avrà mani più ruvide, calli sviluppati, ecc. Tendo a sperimentare mani morbide all'inizio della stagione, ma diventano molto più dure rapidamente .

Ho lavorato un po 'con il cemento e questo ha la liscivia, e questo mi asciugherebbe fino a farmi sanguinare le mani se non indossassi i guanti. Penso che sia un esempio drammatico, ma in generale, da quello che so dopo decenni di corsa e costruzione stagionale: la pelle grassa è più morbida della pelle secca.

Potresti trarre vantaggio dalla comprensione di alcalina e acidità della pelle. Puoi provare a controllare l'untuosità dei tuoi piedi, magari smettere di lubrificarli e idratarli.

Vedo molte persone qui che consigliano di usare creme idratanti. Questo è nuovo per me ... wow. Non userei MAI una crema idratante, due paia di calzini o qualsiasi tipo di sfregamento. Non ho problemi ai piedi dopo migliaia di chilometri di strada e trail alpino che corrono sotto il caldo e la pioggia, ma la mia esperienza è L'ATTRITO UCCIDE. Vuoi evitare che la tua pelle scivoli, scivoli e si sfreghi avanti e indietro all'interno della scarpa. Quelle vesciche sono il risultato di questo attrito.

Lubrificare i piedi e indossare due paia di calzini è semplicemente idiota se vuoi eliminare quel tipo di attrito e in effetti fermare le vesciche. Se mantieni i piedi asciutti e non unti, sono pronto a scommettere che quei piedi si irrigidiranno.

Gli operai edili non si strofinano la lozione sulle mani, in genere. In effetti, tutti quelli che conosco non possiedono nemmeno la lozione. Se si rompono e sanguinano, potremmo usare il balsamo per borse o qualcosa del genere come trattamento antimacchia, ma il trucco per mani più dure è l'abuso ripetuto, non coccole.

Cibo per la mente, prendilo o lascialo.

Spero che la tua corsa continui e cresca.

+1 perché mi piace quando la discussione diventa diversificata, il tuo punto di vista è informativo e parli per esperienza.
Cosa intendo per "calzini della fodera" - http://lmgtfy.com/?q=liner+socks
Calzini a doppio strato e indossare due calzini semplicemente non funzionano. Parlo della mia esperienza con la camminata di 100 km per due giorni al mese.
#4
+5
user87
2012-02-01 09:22:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Faccio alcune cose e mi stanno aiutando moltissimo:

  1. Cammina con scarpe da corsa a piedi nudi. Non devi prendere quelli bizzarri con le dita separate. Ne ho di che sembrano normali scarpe da ginnastica.

  2. Impara la camminata della volpe

  3. Indossa calzini doppi. Un paio sottile e un paio normale. L'attrito verrà distribuito.

  4. Prova a camminare più lentamente e goditi l'escursione prestando maggiore attenzione.

  5. Raditi i calli dei piedi.

(2) la camminata della volpe è ciò che abbiamo sempre usato per lo stalking. È interessante apprendere che è utile anche per evitare le vesciche. Grazie!
FARSI LA BARBA?!?! che cosa..
#5
+3
OTC Dermabond
2013-05-01 00:54:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho letto dell'uso dell'alcol denaturato per indurirli, ma non l'ho mai fatto. Di solito indosso calzini di seta o poliestere all'interno dei calzini a strati idrofili / idrofibici auto-traspiranti. Quando ottengo una vescica, la lancio, la scolo, la sbrigliamento e poi ci metto sopra uno strato protettivo di colla. Funziona.

#6
+3
dara
2015-05-10 18:23:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Avendo varie lunghe esperienze di escursionismo, trovo che quanto segue sembra aiutare a ridurre le vesciche:

  1. Calzini delle dita .. grande aiuto.
  2. Fermare e cambiare i calzini SPESSO o non appena poiché c'è una sensazione di bruciore. Questa è la cosa più importante. Non appena percepisci l'attrito, FERMATI e affrontalo. Lascia che i piedi si raffreddino e si asciughino e cambia almeno i calzini.
  3. Usa i blister del cerotto. Aiutano molto.
  4. Tratta subito qualsiasi vescica. Un ago usato per drenarlo fermerà la puntura e il dolore. Applicare il cerotto dopo.
  5. Ho ottenuto buoni risultati con Second Skin Liquid su tutto ciò che è dolente.
  6. Il taping funziona! A volte ho usato un paio di rotoli di nastro adesivo bianco per proteggere i punti sensibili.

La cosa più importante. Fai attenzione a non esagerare. Ho avuto un problema con Achillies da quello. Inoltre stai attento a Merigial Paresthitica. Ho appena avuto la mia prima esperienza e non è divertente, quindi regola con cura la cintura dello zaino.DODERTI evitando vesciche o ferite, riducendo il ritmo e risolvendo i problemi in anticipo.

+1 Grazie Dara, gli elementi 2-6 sono ciò che mi è stato insegnato crescendo e l'utilizzo di 2-4 sono le uniche ragioni per cui posso divertirmi con lo zaino in spalla. Ho provato i calzini delle dita dei piedi e finora sono neutrale. Ho già usato una seconda pelle e ha funzionato bene, ma è solo una soluzione temporanea. Il taping funziona ma porta tutta una nuova serie di fastidi.
#7
+3
Nikka please
2015-06-13 23:25:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Immergi i piedi in acqua salata. Asciuga la parte inferiore dei piedi in modo che non si formino vesciche

#8
+2
Brian D
2014-05-04 14:02:07 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Lo spirito chirurgico funziona ogni volta. Strofinalo usando un batuffolo di cotone per un mese prima di colpire la pista. La migliore prevenzione delle vesciche è camminare, camminare e camminare.

Brian - Giusto per chiarire per noi americani, per spirito chirurgico intendi sfregare alcol come consigliato da OTC Dermabond?
#9
+2
Sherwood Botsford
2016-07-04 05:24:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho fatto regolarmente escursioni settimanali con un numero sufficiente di attraversamenti di torrenti che non abbiamo nemmeno provato a mantenere i piedi asciutti. (Coral Creek ha 22 incroci in 3 miglia. La maggior parte dei sentieri della zona attraversano almeno un ginocchio ogni ora.)

Questi viaggi sarebbero la prima introduzione alla scuola in cui ho lavorato. Un viaggio di 7 giorni coprirebbe da 80 a 120 km e da 15 a 30 mila piedi di dislivello. I sentieri andavano dalla pista dei cavalli, alle linee di taglio sismiche, al bushwhack.

Operazioni standard:

Tutti indossano un paio di calze sottili in polipropilene sotto un paio di calze di lana.

Il primo giorno ci fermiamo dopo 1,5 ore di cammino, e tutti rimuovono scarpe e calzini per un'ispezione del piede. I punti caldi sono registrati. Ai bambini viene insegnato cosa cercare. Vengono apportate modifiche al modo in cui allacciano le scarpe.

Ripeti di nuovo a pranzo ea metà pomeriggio.

Il secondo giorno lo facciamo solo a mezzogiorno.

Terzo giorno noi ricorda alle persone di controllare i propri piedi a mezzogiorno.

All'inizio di un passaggio ricordiamo alle persone di rimettere i piedi nelle scarpe e stringere l'allacciatura dell'avampiede. In fondo ricordiamo loro di allentarsi di nuovo.

Tutti portano due paia di scarpe.

In generale non consigliamo gli stivali, ma piuttosto i corridori di alto livello a meno che lo studente non abbia un rappresentante per rotolare le caviglie.

La sera, dopo aver finito le faccende di preparazione, tutti si cambiano in calzini asciutti e il loro secondo paio di scarpe.

Alcuni studenti e il personale hanno provato i sandali. Un sacco di problemi con la grinta. Ho provato stivaletti d'acqua alti. Funziona bene se hai archi duri. Crocs o sandles vanno bene per le scarpe da campeggio.

Quando sappiamo che i piedi saranno bagnati tutto il giorno, una spolverata di vaselina prima dei calzini al mattino rallenta le rughe e le screpolature del piede.

Con questo protocollo di solito superavamo un viaggio di una settimana con 20 persone con meno di una mezza dozzina di vesciche.

#10
+1
mikes
2012-03-12 06:01:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sembra strano, ma l'ho usato e funziona.Unguento per emroidi.Restringe le mucose e rassoda la pelle.Se hai già una vescica, la seccherà senza rompere la pelle.C'è un avvertimento su non lo uso su ferite aperte, quindi di solito do al blister un paio di giorni per iniziare a guarire se è aperto.

#11
+1
Don Branson
2013-05-01 02:25:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non mi vengono quasi mai le vesciche. Sono passati alcuni anni da quando ne ho avuto uno, quando ho avuto una piccola vescica tra due dita. È stata colpa mia se non mi asciugavo adeguatamente i piedi dopo una traversata del torrente.

La mia scarpa da trekking è una Chaco Red Rock. Sono circa 16 once ciascuno, che è troppo pesante per una scarpa da trekking. Il mio piano è di passare a una scarpa più leggera e sembrano esserci alcune eccellenti scarpe da trail running nella gamma da 7 a 9 once. Mantenere il peso leggero sui piedi è ancora più importante che mantenere un carico leggero sulla schiena. Ray Jardine consiglia scarpe che pesano 11 once o meno.

Quindi, evita sempre le fibre naturali. Niente cotone, niente lana. Indosso calzini da corsa in poliestere tagliati sotto la caviglia. Cambia i calzini ogni ora circa quando ti fermi per una pausa e dopo aver attraversato un torrente. Il poliestere non ti darà le vesciche fintanto che è asciutto, perché scivolerà sulla tua pelle invece di afferrare e tirare la tua pelle come fibre naturali.

Fai questo e non avrai bisogno di indurire i tuoi piedi. Basta fare un po 'di preparazione normale e sarai pronto per partire.

Se stai per fare escursioni nella neve a più di un pollice o due di profondità, probabilmente dovrai indossare degli stivali, nel qual caso prova alcuni dei suggerimenti precedenti.

#12
+1
user14428
2017-11-19 22:01:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'alcol denaturato, noto anche come liquore chirurgico, può essere utilizzato per indurire la pelle.Viene utilizzato negli ospedali come detergente e anche per prevenire lo sviluppo di piaghe da decubito.Lo applico sempre due volte al giorno sui miei piedi per una settimana, prima di indossarne uno nuovo calzature, stivali in particolare e lo fanno da decenni.

#13
-1
Bruce Lennon
2015-07-21 16:42:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Urina .... sì urina .... se non avessi lavorato per un po 'facendo qualsiasi tipo di duro lavoro manuale mi pisciai sulle mani e le strofinavo finché non si asciugava ......... mai e poi mai vesciche ........ al momento i miei piedi sono un po 'teneri a causa di tutta la pelle che si è staccata a causa dell'effetto collaterale degli antibiotici mentre ero in terapia intensiva per un'altra questione ..... lo trovo difficile camminare quindi sto pensando seriamente di urinare in un piatto e metterci i piedi dentro .......... l'urina era anche un vecchio rimedio per i dolori alle orecchie ... la mamma mi faceva urinare in una lattina me ne versava un po 'nell'orecchio ---- e ha funzionato



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...