Domanda:
Come posso sapere se sono disidratato o ho bassi elettroliti (ho bisogno di sale, ecc.)?
Clay Nichols
2014-08-04 19:51:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come posso rilevare, all'aperto con attrezzatura minima, se sono disidratato o ho bisogno di elettroliti ?

Aggiorna

Qualche background: mi surriscaldo molto facilmente, forse perché non sudo tanto quanto la maggior parte delle persone intorno a me (nelle stesse condizioni). Quando mi surriscalda mi viene l'emicrania. Ho scoperto che gli Hammer Strength Enduralytes (elettroliti *) aiutano davvero con l'emicrania. Fondamentalmente eviterà che il mal di testa si trasformi in un'emicrania.

Potrei semplicemente surriscaldarmi, ma ho pensato che forse ero a corto di elettroliti.

  • Contenuto di enduroliti: sodio Cloruro, chelato di calcio, chelato di magnesio, chelato di potassio, vitamina B6, chelato di manganese e L-tirosina tenuti insieme con farina di riso.
L'attrezzatura migliore in assoluto è il tuo corpo. Se hai sete, inizi a disidratarti. Se hai sete e l'acqua potabile non ti fa sentire meglio, prova qualcosa con gli elettroliti. Personalmente, descrivo la sensazione di quando ho bisogno di elettroliti + acqua come uno "sloshy".
Inoltre, a meno che tu non sia in un deserto caldo e sudi molto, i bassi elettroliti non sono davvero qualcosa di cui devi preoccuparti.
Un importante aggiornamento alla mia risposta aiuta a rispondere alla tua domanda originale
Ho pubblicato una risposta a questa domanda qui: https://outdoors.stackexchange.com/a/8562/2653
Sedici risposte:
#1
+36
Kate Gregory
2014-08-04 23:26:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In primo luogo, non sarà necessario fare questa osservazione se bevi abitualmente quando ti fermi per riposare e se mangi qualcosa di almeno leggermente salato ogni volta che fai uno spuntino (se i tuoi snack includono frutta secca a coperto.)

Secondo, presta attenzione alla tua sete. Molti di noi ignorano il proprio corpo per ore alla volta, rimandando le funzioni corporee durante un tragitto giornaliero, una riunione, una conferenza, la giornata lavorativa, un film e così via. Se lavori all'aperto con il caldo, devi prestare attenzione ai segnali del tuo corpo. Se non sei assolutamente in grado di dire se hai sete o meno, sviluppa l'abitudine di bere ogni 30 minuti o qualcosa di simile, ma è meglio riacquistare la capacità di ascoltare quei segnali.

Terzo , scopri com'è solitamente la tua urina quando chiaramente non sei disidratato perché sei a casa nel tuo ambiente normale. Che colore è? (Non "di che colore gira l'acqua nel water?") Se l'odore diventa molto più scuro e più forte del normale, potresti essere disidratato. Se sembra ancora normale, stai bevendo alla giusta velocità e puoi rilassarti.

Quarto, impara le tue idiosincrasie. Le mie labbra si screpolano (anche in estate) se non bevo abbastanza. Se i tuoi sono uguali, impara a riconoscere il segno e ad aumentare i tuoi liquidi. Molte persone soffrono di un "mal di testa da disidratazione": se stai lavorando sodo all'aperto e hai un mal di testa che si manifesta rapidamente, aggiungi un litro di liquido dentro di te prima di prendere un antidolorifico.

Tutto quello che ho visto e letto ( esempio dal CBC) suggerisce che la sostituzione degli elettroliti è necessaria solo per gli atleti d'élite che sudano copiosamente e non mangiano cibo regolare mentre lo fanno, e solo dopo alcune ore. Se c'è sale negli snack e nei pasti, puoi ignorare le preoccupazioni per la sostituzione degli elettroliti.

Le noci essiccate e salate potrebbero non essere i migliori esempi di cibo * leggermente * salato: DNonostante, buona risposta! Conosco il mal di testa da disidratazione, suggerisco di iniziare a bere quel litro prima di iniziare a lavorare all'aperto e di non bere troppo in fretta.
Vorrei anche menzionare che bevi meno ma bevi spesso. Il corpo può prendere solo tanta acqua e gestirla. Il resto passerà. Non ricordo dove l'ho imparato ma la mia regola del tonfo è stata di 2 dl ogni 15 minuti.
il punto è solo passare attraverso.
@KateGregory Puoi approfondire questo? Sarei molto interessato a questo.
su "sto solo passando"? Lo scopo di evitare la disidratazione è garantire che i reni possano rimuovere le tossine dal tuo corpo, non accumulare in qualche modo acqua dentro di te.
Risposta fantastica di @KateGregory!
Per aggiungere ad altri commenti: non bere troppa acqua in una volta, potrebbe causare [shock osmotico] (https://en.wikipedia.org/wiki/Osmotic_shock). Fondamentalmente, hai una maggiore concentrazione di sali diluiti (elettroliti) all'interno dei tuoi globuli rossi che all'esterno; le cellule attingono l'acqua (per osmosi) per correggere lo squilibrio e possono esplodere, perdendo il loro ferro a causa dell'uso del corpo (anemia). (Possono verificarsi anche altri effetti). Per ripetere: bere regolarmente piccole quantità.
#2
+28
stevemarvell
2014-08-05 05:35:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La disidratazione si verifica quando c'è più acqua in uscita o utilizzata di quanta ne stia entrando. Inoltre, se bevi troppo velocemente (più di un litro all'ora per un maschio adulto medio), non stai assorbendo l'acqua e quindi non conta come entrare.

In modo confuso, la disidratazione può anche essere classificata come perdita di acqua, perdita di elettroliti o perdita di entrambi. Per aggiungere ulteriore confusione, lo squilibrio elettrolitico può essere troppo alto o troppo basso. In un senso gli elettroliti possono essere persi attraverso qualcosa come la sudorazione e in un altro la concentrazione può essere troppo alta a causa della mancanza di acqua.

È generalmente lo squilibrio elettrolitico che ti causa il problema e ai sintomi della disidratazione sono proprio i sintomi dello squilibrio elettrolitico.

Per completezza, gli elettroliti di cui stiamo parlando sono:

  • Calcio
  • Cloruro
  • Potassio
  • Magnesio
  • Fosfato
  • Sodio

Supponiamo che tu non sia arrivato alla fine delle questioni sull'insufficienza renale, che causa uno squilibrio elettrolitico e che non stiamo tenendo conto di condizioni mediche o farmaci. Attenersi invece a quelli associati alla disidratazione e alle cause della disidratazione.

La disidratazione riduce la capacità dei reni di rimuovere il calcio in eccesso dal corpo. Ciò causerà una lieve ipercalcemia ed è probabile che sia asintomatica. Allo stesso modo, un aumento di cloruro può non avere sintomi, ma in alcuni casi può presentarsi con sete, difficoltà respiratorie e debolezza. E alti livelli di potassio possono causare problemi al ritmo cardiaco.

Bassi livelli di magnesio possono essere causati dalla sudorazione e i sintomi sono normalmente associati a una grave disidratazione. Questi includono debolezza muscolare, tremori &, contrazioni, nausea, vomito, crampi agli arti inferiori e cambiamenti della pressione sanguigna che se bassi potrebbero causare svenimenti.

È improbabile che tu abbia uno squilibrio di fosfato a causa della disidratazione per quanto riguarda la mia ricerca.

Il sodio è quello più fastidioso che puoi avere sia un basso contenuto di sodio perché si suda e un alto contenuto di sodio a causa della mancanza di acqua libera. I sintomi di un basso contenuto di sodio includono mal di testa, nausea, vomito, confusione e affaticamento. L'alto contenuto di sodio può causare aumento della sete, confusione, letargia e contrazioni muscolari.

Quindi, il mio elenco originale di sintomi di disidratazione sono in realtà sintomi di squilibrio elettrolitico, ma per il primo. Questo perché sono così strettamente collegati.

  1. La tua urina sarà più scura.
  2. Ti verrà il mal di testa.
  3. una serie di sintomi come letargia e confusione che è più probabile che altri notino.
  4. Avrai sete.

È necessario essere consapevoli che molti dei i sintomi di cui sopra sono anche associati a cose che possono accadere all'aperto come colpo di calore, ipotermia, privazione del sonno, malnutrizione e basso livello di zucchero nel sangue.

Quindi, per rispondere alla domanda sul "bisogno di sali", starai cercando per:

  • mal di testa
  • nausea
  • vomito
  • confusione
  • affaticamento

In termini di soluzioni. Uno squilibrio in cui la concentrazione è troppo alta può essere risolto bevendo più acqua. Dove troppo basso, dovresti andare per la reidratazione orale e mangiare qualcosa. Sei cucchiaini di zucchero, mezzo cucchiaino di sale e un litro d'acqua dovrebbero bastare. Non dimenticare di bere così poco e spesso per più di un'ora.

PS per l'interesse della generazione, lo zucchero è lì per aiutare il sale ad essere assorbito attraverso l'intestino tenue ed era considerato uno dei più importanti progressi medici degli anni '60

Fonti: esperienza, formazione, materiali per la formazione, NHS, Healthline, Medicinet e May Clinic

La maggior parte delle persone pensa semplicemente di avere un "mal di testa stanco", ma generalmente ha due indicatori di disidratazione.
"Avrai sete" è super comune +1
I commenti suggeriscono che questi sono sintomi di disidratazione; sono loro? In caso affermativo, in cosa si differenziano dalla carenza di elettroliti?
@anatolyg - aggiornamento principale sopra
#3
+18
requiem
2014-08-05 02:50:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I sintomi di disidratazione e iperidratazione sono simili e questo può portare a maltrattamenti occasionali. I sintomi comuni a entrambi includono mal di testa, confusione, perdita di appetito, irritabilità, nausea e vomito, debolezza muscolare, crampi muscolari e convulsioni. Con la popolarità delle bevande sportive e il mantenimento dell'idratazione, l ' iponatriemia associata all'esercizio fisico (EAH) è diventata un problema crescente. Poiché molte risposte qui hanno affrontato la disidratazione, questa risposta enfatizza in qualche modo i problemi di eccessiva idratazione.

Una raccomandazione non scientifica intorno al 1990 sull'idratazione ha portato a oltre un centinaio di ricoveri nell'esercito degli Stati Uniti e diversi decessi, prima il problema è stato riconosciuto e corretto. Tuttavia, le raccomandazioni originali sono state inserite anche nelle linee guida dell'American College of Sports Medicine come raccomandazione a "bere quanto più tollerabile" durante l'esercizio.

Poiché la maggior parte delle persone non è in grado di misurare la propria concentrazione plasmatica di sodio in natura , ecco alcuni fattori da considerare quando ci si trova di fronte a questi sintomi:

  • Di che colore è la tua urina? L'urina limpida o paglierina indica un'idratazione adeguata, mentre il colore scuro o ambrato suggerisce la disidratazione.

  • Quanta acqua stai bevendo? Se la risposta è più di un litro all'ora, dovresti considerare l'eccessiva idratazione come un potenziale problema.

Quindi, se la tua urina è troppo scura, bere di più è probabilmente una buona idea. Altrimenti, dovresti bere solo per avere sete. Tieni presente che le bevande sportive non contengono sodio sufficiente per correggere i bassi livelli di sodio; li peggioreranno solo. Se si sospetta l'EAH, i cibi salati o il brodo sono un'opzione migliore.

Esempio di caso di iperidratazione: iponatriemia associata all'esercizio fisico.

Articolo su EAH linee guida per il trattamento: Wilderness Medical Society Practice Guidelines for Treatment of Exercise-Associated Hyponatremia.

#4
+16
Matt Wilko
2014-08-05 18:47:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Effettua una ricerca su Google per tabella del colore (o colore) dell'urina e troverai molti grafici che mostrano esempi di come dovrebbe apparire la tua urina quando sei idratato. oppure no.

Ecco una versione leggermente più divertente ma mostra il principio:

enter image description here

Può generare falsi positivi se stai usando integratori multivitaminici. Almeno quelli a cui ho accesso tendono a far diventare l'urina giallo scuro ... non so se hanno qualche effetto fisiologico a parte questo, onestamente ...
# 6 e # 7 potrebbero anche essere "hai mangiato un sacco di barbabietole" ..
#5
+13
Ben Crowell
2014-08-06 22:03:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Esistono molti miti sull'acqua e sulla disidratazione: Acqua potabile per l'escursionismo: miti e fatti.

Uno di questi è la convinzione che le persone corrano il pericolo di essere disidratate senza saperlo. La disidratazione è una grave condizione medica che insorge molto tempo dopo la sete e la sete è una sensazione potente che attira la tua attenzione. Quando le persone dicono casualmente: "Sono disidratato", è come dire "Oggi sono OCD" o "Certo che ho Asperger, sono un ingegnere". Sta prendendo problemi banali e fingendo che siano seri.

Come posso rilevare, all'aperto con attrezzatura minima, se sono disidratato o ho bisogno di elettroliti?

Puoi dire che sei disidratato perché hai avuto sete molte ore fa, non hai più avuto accesso all'acqua da allora e stai diventando così assetato che ti senti terribile e sei infelice. Tutto ciò a cui puoi pensare è prendere un po 'd'acqua.

Lo squilibrio elettrolitico non è qualcosa di cui preoccuparti, a meno che tu non sia nel deserto o corri una maratona. Spaventare le persone a causa dello squilibrio elettrolitico è una strategia di marketing utilizzata dalle persone che producono "bevande sportive".

Il vero killer subdolo è il colpo di calore. Il colpo di calore può ucciderti anche quando sei ben idratato. È insidioso, perché il tuo cervello smette di funzionare, quindi perdi la capacità di prendere buone decisioni e salvarti.

#6
+11
Paul Lydon
2014-08-04 21:53:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Colora se l'urina è un buon indicatore. Più il colore è chiaro, migliore è la tua idratazione.

Quando inizi ad avere sete, sei già disidratato.

"Una volta che inizi ad avere sete, sei già disidratato." questo è vero solo per un'attività fisica molto intensa come correre una maratona per vincere o per temperature molto elevate. Altrimenti, fare affidamento sulla sensazione di sete va bene per gli individui sani.
@PaulLydon: Non sono d'accordo a fare affidamento interamente sul colore delle urine. Siediti a casa e prendi una compressa di vitamina B e troverai la stessa osservazione.
Se ti siedi a casa e prendi un po 'di vitamina B, probabilmente saprai che il cambiamento di colore non è dovuto alla disidratazione ...
#7
+9
WedaPashi
2014-08-04 21:44:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non hai davvero bisogno di attrezzature in quanto tali. Ci sono parecchi sintomi che puoi osservare, possono essere a un ritmo graduale in aumento. I sintomi si osservano man mano che il grado di disidratazione peggiora.


Normale:

(dirò recuperabile senza dover interrompere l'impresa in quel momento. Si può continuare solo se lui / lei può iniziare a idratarsi da quel punto in poi)

  • Sete estrema.
  • Pignoleria o sonnolenza estrema. Questo si osserva più spesso nei neonati e nei bambini, perché quando giocano molto di quanto fanno di solito, dimenticano di mantenersi idratati. Questo può essere osservato anche negli adulti.
  • Bocca, pelle e mucose molto secche. È piuttosto uno stadio avanzato del primo.
  • Minzione scarsa o nulla, l'urina prodotta sarà più scura del normale. Questo può essere correlato con # 1 e # 3. Più liquidi perdi, il metabolismo del tuo corpo viene regolato in modo da preservare ciò che ha, il meccanismo di osmoregolazione non fa fronte alla necessità di dilatazione delle urine, con conseguente minzione più scura.
  • Crampi agli arti e alle cosce
  • Crampi alla schiena e dita rigide

Peggio:

(Grado più alto di disidratazione: estremamente rischioso affidarsi interamente a prodotti idratanti locali , in questi casi ci si dovrebbe fermare e cercare aiuto e cure mediche adeguate)

  • Pelle secca che si piega lentamente in posizione quando viene pizzicata: indica che le ghiandole sudoripare sono secche e che non suderai molto da ora in poi se non ti idrati.
  • Riduzione della sudorazione e della minzione. Nel momento in cui osservi che stai passando piccole quantità di urina raramente (meno di tre o quattro volte al giorno), è lì che dovresti sapere che è peggiorato.
  • Battito cardiaco accelerato
  • Spasmi muscolari
  • Sangue nelle feci o vomito
  • Occhi infossati
  • Un polso debole
  • Mani e piedi freddi
  • Convulsioni
Dubito che questa minzione minore sia davvero un grosso problema. Ho fatto diverse volte escursioni di un giorno dove faceva molto caldo. Ho bevuto molto, diciamo 4-5 litri e non avevo sete quel giorno o il giorno successivo. Ho fatto pipì solo due volte quel giorno. A parte questo, non avevo segni di disidratazione e mi sentivo bene. Immagino che il corpo non stia rilasciando l'acqua di cui ha bisogno. Perché dovrebbe essere un problema se non si verifica per molto tempo?
#8
+8
Hot Licks
2014-08-06 01:23:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nella mia esperienza, può essere difficile distinguere le due cose, inoltre c'è anche la chetosi di cui preoccuparsi.

Se ti alleni vigorosamente (ciclismo, corsa, arrampicata vigorosa, ecc.) per diverse ore e non mangiando molto, puoi consumare tutto il glucosio prontamente disponibile nel corpo e iniziare invece a bruciare proteine. Un prodotto di scarto della combustione di proteine ​​in questo modo sono i chetoni nel sangue, che va bene a bassi livelli ma può diventare tossico abbastanza rapidamente. Ciò porta alla stessa sensazione di stordimento, debolezza, agitazione dello stomaco e altri sintomi come disidratazione e basso contenuto di sale (ed è facilmente scambiato per quelli), ma, mentre gli altri possono essere corretti abbastanza rapidamente, se si opera in stato chetotico per troppo tempo può richiedere giorni per riprendersi.

Per distinguere il basso contenuto di sale dalla disidratazione, ne bevo una quantità relativamente modesta e se ho ancora sete cerco di ottenere qualcosa di salato. Se il problema è il basso contenuto di sale, di solito una quantità modesta di sale ti darà un po 'di energia (anche se probabilmente ne avrai bisogno di più).

Non ho mai saputo che il colore delle urine fosse affidabile, poiché vari le cose (ad esempio, le vitamine) possono colorarlo e alcune condizioni (ad esempio la chetosi) possono farti fare più pipì e avere l'urina più chiara anche se sei disidratato.

#9
+7
Greenstone Walker
2014-08-06 06:39:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho posto questa domanda al mio istruttore di fitness alcuni anni fa. Aveva molte cose da dire.

La sostituzione dell'elettrolito è utile quando sei stato in una modalità cardio alta e sudata continuamente per un'ora o più. Corridori e ciclisti di resistenza, sì. Coniglietti da palestra, vagabondi, camminatori, no.

Pochissime cose sul mercato sono in realtà un vero sostituto dell'elettrolito. Quasi tutte le cose nel frigorifero del tuo negozio locale con cose come "acqua vitaminica" sull'etichetta sono solo bevande analcoliche, piene di zucchero e caffeina. Ha detto che in Nuova Zelanda c'erano solo due prodotti sostitutivi degli elettroliti adeguati che si potevano acquistare senza andare in un negozio di articoli sportivi specializzati. Per inciso, di solito puoi distinguere uno decente dal fatto che hanno un sapore metallico e "viscido". :-)

Per le escursioni a lunga distanza (6 ore o più) ha suggerito che se avessi sofferto di mal di testa durante il viaggio di ritorno a casa, forse potrei mettere una bottiglia di elettrolita sostitutivo in macchina e berlo al fine del viaggio. Altrimenti, dovrei attenermi all'acqua e ai soliti snack da trekking di arachidi, cracker, frutta secca e così via.

In palestra, ha detto che non ci dovrebbe essere nient'altro che acqua nella mia bottiglia e che dovrei sostituire esattamente l'acqua persa. Dovrei stare sulla bilancia con la mia bottiglia d'acqua piena all'inizio dell'allenamento e stare sulla bilancia con la mia bottiglia d'acqua vuota alla fine dell'allenamento e i due pesi dovrebbero essere gli stessi.

Ehm, penso che sarebbe più preciso pesarsi senza la bottiglia d'acqua; se ottieni gli stessi numeri prima e dopo con la bottiglia inclusa, significa che hai effettivamente guadagnato il chilo o giù di lì di acqua che era nella bottiglia.
#10
+7
Mark Micallef
2014-08-07 12:46:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I crampi muscolari, specialmente alle gambe, sono un sintomo di bassi livelli di elettroliti (sale) (sebbene ci siano altre possibili cause). Nota che non sono un sintomo di disidratazione, anche se i due si verificano spesso insieme a causa della sudorazione.

I crampi muscolari possono essere un segno di basso POTASSIO. (In altre parole, mangia delle patatine.)
#11
+5
Chris
2016-08-24 10:41:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Molto idratato (0 ore senza bere):

  • Nessun segno evidente
  • Pipì trasparente

Normale (da 3 a 4 ore):

  • Sete moderata
  • Saliva normale
  • Bocca normale
  • Pipì giallo chiaro

Disidratazione moderata (da 1 a 1 1/2 giorni):

  • Pipì all'arancia
  • Fatica
  • Confusione
  • Crampi muscolari
  • Tutti i problemi precedenti

Grave disidratazione (da 2 1/2 a 3 3/4 giorni):

  • Pipì nero
  • Pressione sanguigna bassa
  • Febbre
  • Battito cardiaco accelerato
  • Pelle secca
  • Incoscienza
  • Insufficienza renale permanente

Disidratazione critica (da 4 3/4 a 6 giorni):

  • Assenza di pipì
  • Pericolosamente Bassa pressione sanguigna
  • Colpo di calore
  • Frequenza cardiaca molto rapida
  • Shock
  • Morte
Dubito solo di "insufficienza renale" (se intendi permanente) come conseguenza di una grave disidratazione. Tuttavia, una risposta molto bella. Insomma, al punto. E, benvenuti nei grandi spazi aperti!
In realtà, è questo: ben idratato: 0 ore senza bere, normale: da 3 a 4 ore, disidratato: da 1 a 1 1/2 giorni, gravemente disidratato: da 2 1/2 a 3 3/4 giorni e gravemente disidratato è 4 3 / 4-6 giorni
@Chris in caso di nessuna attività immagino.
In realtà, Weda, l '"insufficienza renale" che dico come conseguenza della grave disidratazione è permanente.
@wedapashi l '"insufficienza renale" qui dico come conseguenza della grave disidratazione è permanente.
Hai capito, Chris. Quello che penso che dovremmo fare è aggiungere il tuo commento principale che spiega le fasi in termini di durata nella risposta.
Hmmm ... Va bene, se vuoi, sono d'accordo con le modifiche.
#12
+4
user5329
2014-12-16 19:12:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ciò che funziona bene per me (solo esperienza personale di anni di viaggi sulle alpi):

  • Mi costringo a bere circa mezzo litro in più rispetto ai normali "giorni d'ufficio" nelle mattina prima di iniziare un tour.
  • Se non devo fare pipì ogni tre o per ore, devo bere di più.
  • Se la pipì ha un colore distinguibile (giallastro) , Devo bere di più.
  • la quantità assoluta di liquidi dipende ampiamente dalla temperatura, dal livello di attività e dall'ambiente circostante (altitudine!).
  • se fa freddo, devo costringermi a bere abbastanza.
  • la varietà aiuta, porto con me del caffè istantaneo, dello zucchero, a volte del brodo di carne istantaneo, a volte della bevanda elettrolitica (in polvere) o uno sciroppo da mescolare nella mia acqua.

la frequenza e il colore della pipì è per me l'indicatore più importante e anche piuttosto accurato, aiutandomi a evitare il mal di testa in primo luogo.

Non abbiamo alcuna prova che ciò che fai costituisce un buon consiglio.
#13
+3
Jeff W
2014-12-18 07:57:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Da alcuni anni di escursioni come leader adulto con i boy scout (che sono NOTAMENTE difficili da mantenere idratati), posso affermare con certezza che i sintomi variano da individuo a individuo.

Personalmente, i miei muscoli iniziano a crampi e ho mal di testa (in quest'ordine). Questi sintomi sono abbastanza comuni. Molti dei ragazzi hanno la nausea. Alcuni subiscono piccoli cambiamenti di personalità (scontrosi, irritabili).

Sebbene il colore delle urine possa essere il miglior indicatore di idratazione, non è affidabile. So che non urino spesso quando sono disidratato. Se penso che potrei essere disidratato, questo sarebbe un sintomo secondario per confermare il mio sospetto.

È meglio prendere l'abitudine di costringersi a bere frequentemente e riconosco che questo può essere difficile . Quando esco a fare escursioni con i ragazzi, cerco di prendere nota del livello dell'acqua nelle mense che posso vedere per assicurarmi che vengano utilizzate.

Questo è puro mito. Non ci sono prove scientifiche che le persone si disidratino senza avere sete.
#14
+2
Akabelle
2014-08-05 17:20:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Le labbra secche e screpolate potrebbero essere un segno tardivo ma sicuro di disidratazione. Ho anche avuto mal di testa e una sensazione di bruciore e febbre in faccia.

Vedo labbra secche e screpolate regolarmente in ambienti freddi e ventosi senza essere disidratato.
@paulpaulsen - L'aria fredda di solito è piuttosto secca e il vento aspira anche l'umidità. Anche se non si è disidratati, di per sé, sembra probabile che la perdita di umidità sia una delle ragioni per cui le labbra si screpolano e si seccano - e bere più spesso aiuta la secchezza, anche in condizioni di freddo o vento e anche se solo un po ', quindi rimane una discreta regola pratica.
@Megha grazie, sembra ragionevole e buono a sapersi!
#15
+2
Gail
2014-08-06 16:31:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Anni fa ho letto un libro intitolato i corpi molte grida per l'acqua. È scritto da un medico, che da allora è morto. Pensa che ha detto dall'età di 30 anni non si può distinguere tra sete e fame e si dovrebbe bere prima, poi aspettare circa 10? minuti e se poi hai fame mangia.

Ho anche letto che è bene bere acqua prima di andare a letto per ridurre al minimo la disidratazione durante il sonno e al risveglio bere acqua, per reidratare il corpo.

Recentemente ho avuto un SECA scansione eseguita che misura una varietà di cose tra cui l'idratazione, l'acqua extracellulare e l'idratazione totale del corpo. Nel complesso ha mostrato che avevo bisogno di bere più acqua. Non sono sicuro di quanto costi per la scansione in altri paesi, ma ho pagato l'equivalente di US $ 66. Mostra anche l'angolo di fase, che mi è stato detto si riferisce alla salute cellulare e alle informazioni sulla massa grassa. spero che questo sia utile in qualche modo. Puoi anche acquistare un rotolo di nastro PH per testare il livello di pH delle tue urine. Il giallo è acido e bevi un po 'di aceto di sidro di mele (acquista a base di mele intere con la madre - ad es. Marca Braggs) e bevi un po' in poca acqua ad ogni pasto. aiuterà la digestione e migliorerà i livelli di PH. Recentemente ho letto la guida completa di Idiots alle malattie della tiroide. Poiché la ghiandola tiroidea è indicata come la ghiandola principale, suggeriamo che è bene conoscere il contenuto di questo libro. La salute della tiroide può avere un grande impatto sulla tua sensazione di benessere. Suggerisco anche di dare un'occhiata alla terapia con Mickel. È la cosa migliore che ho visto riguardo al riconoscimento delle nostre emozioni e al modo in cui rispondere in modo da eliminare le emozioni negative, piuttosto che accumularle, lasciate incustodite. Auguro a tutti felicità e benessere. Felice di contribuire. È passato molto tempo da quando sono stato su un sito sulla salute e ho partecipato. Molte attività del corpo richiedono acqua, quindi vale la pena essere consapevoli e smettere di bere dalle bottiglie di plastica. Le bottiglie in acciaio inossidabile o vetro per alimenti sono fantastiche.

Ero un editore e discutevo di prendere i diritti del Regno Unito per "The Body's Many Cries For Water". L'autore era un uomo adorabile, ma ho seguito un consiglio medico e mi è stato detto con forza che le sue idee non erano basate su prove ed erano sbagliate. Non baserei le tue decisioni sulla salute su quel libro.
#16
+2
Megha
2017-06-23 04:27:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci sono molte buone risposte sulla disidratazione, ho pensato di parlare un po 'di guardare per bassi elettroliti: mi sono ritrovato a trarre grandi benefici dall'aggiunta di alcuni ai miei drink anche quando la mia attività è abbastanza mite, quindi non sono d'accordo con il affermazione che sono utili solo in casi estremi.

Una cosa da tenere d'occhio è, come ha detto Karen in un commento, che troppa acqua e non abbastanza sale si sentono "viscidi". Sembra che l'acqua non stia aiutando, o che tu non abbia bevuto abbastanza o che tu abbia sintomi di mancanza d'acqua anche se hai bevuto molto e ti senti pesante con l'acqua, o tu ti senti un po 'nauseato e poco incline a bere anche se ne hai bisogno (sudorazione, ecc.).

Un'altra cosa a cui prestare attenzione è il desiderio di sale, come la sensazione che i cibi siano poco salati o la voglia di snack salati. Questo può essere piuttosto sottile, è più facile da cogliere in retrospettiva che in quel momento poiché si intromette con la percezione, e invece di sentirti come se avessi bisogno di più, potresti sentire come se avessi avuto meno. Questo può anche manifestarsi come il desiderio di mangiare - come in, la suddetta sensazione di sloshy migliora se si mangia tra le pause dell'acqua, ma il livello di sale del cibo tende a (in retrospettiva) più importante della massa. Il sale (in particolare, il sodio) è uno degli elettroliti primari e per il corpo è relativamente facile prenderne uno per cercarne uno.

Un altro possibile sintomo è la stanchezza, la confusione mentale, la difficoltà di concentrazione, (leggermente) visione offuscata o addirittura mal di testa. Ancora una volta, questo può essere piuttosto sottile, soprattutto se è mite: in realtà ho notato l'assenza di questo solo dopo aver iniziato ad aggiungere sale ad alcune delle mie bevande.

Un'ultima possibilità, e la più semplice e più accurata, è semplicemente aggiungere un po 'di sale alla tua bevanda (mezzo cucchiaino o meno per litro), se aiuta ​​em >, allora ne avevi bisogno. Se ha un sapore o una sensazione piacevole, probabilmente vale la pena aggiungere di nuovo sale alla tua acqua e prestare attenzione per vedere se aiuta in altri modi - specialmente se la sensazione è piuttosto drammatica, questo è uno dei modi in cui il corpo può comunicare "sì , abbiamo bisogno di questo ". Se l'assunzione di sale in altre aree (pasti, ecc.) Inizia a diminuire una volta che aggiungi un po 'di sale alle tue bevande, è probabile che l'assunzione di sale sia guidata dal bisogno piuttosto che dal desiderio, se si riequilibra una volta che ne hai abbastanza.

Vale la pena provare, portando con sé una piccola bottiglia d'acqua cucita con sale, ecc. L'aggiunta di limone e / o zucchero è popolare, la limonata salata è una delle bevande elettrolitiche più facili o anche solo un po 'di sale, zucchero, pacchetti di limone , in una borsa o in una tasca che puoi mescolare con dell'acqua se pensi di averne bisogno, il che costa pochissimo spazio o peso. Il sorso occasionale durante l'esercizio può aiutarti a capire come si sente il corpo se o quando hai bisogno di elettroliti - se vuoi acqua pura, probabilmente stai bene, se (dopo un po 'di cammino) la limonata salata sembra la migliore idea di sempre - soprattutto se sembra molto più attraente di prima di iniziare a sudare - allora probabilmente avrai bisogno dei sali.

Per quanto mi riguarda, la prima volta che ho bevuto una limonata salata è stata incredibilmente buona, una volta che ho iniziato ad aggiungere regolarmente sale alle mie bevande è diventata semplicemente piacevole, poiché il corpo sentiva che non aveva più bisogno di colpire me sopra la testa per averne abbastanza.

Se ti aiuta, puoi pensare di allacciare il tuo approvvigionamento idrico primario o cercare miscele più elaborate (i sali di potassio e di calcio sono i prossimi in importanza, quindi quelli necessari in tracce come il magnesio, ecc.). Oppure puoi portare una piccola quantità di qualcosa da mescolare con la tua acqua se / quando ne hai bisogno.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...