Domanda:
Come devo rimuovere un segno di spunta?
whatsisname
2012-01-25 05:24:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se trovo un segno di spunta su me stesso o su un amico, qual è il modo migliore per rimuoverlo?

Ho sentito alcune persone dire che bruciando la zecca con un fiammifero la zecca si stacca e cade. Tuttavia, ho anche sentito che il metodo del fuoco fa essenzialmente vomitare la zecca ed è peggio del semplice strappare la zecca.

Qual è il metodo migliore?

È bello vedere che la maggior parte delle risposte enfatizza la parte * uniforme *. Le zecche non sono viti, quindi estrarle in senso antiorario o orario come alcune persone amano dirti, non servirà a niente.
Deselezionarlo? (Per me va bene...)
Undici risposte:
#1
+36
Russell Steen
2012-01-26 03:31:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Fino a pochi anni fa avrei detto pinzette. Uso un tasto di spunta in questi giorni perché rimuove senza premere il segno di spunta.

tick key

Ottengo tra tre e una dozzina di zecche all'anno (a loro piaccio), e preferisco di gran lunga questo alle pinzette. Il grande svantaggio delle pinzette è che stai comprimendo il corpo della zecca e quindi costringi il liquido a uscire dalla zecca e ...

Devi rimuovere la zecca di sicuro però. Non cercare di bruciarlo o soffocarlo, ecc. La malattia di Lyme, ad esempio, richiede un po 'di tempo per trasferirsi, quindi non vuoi lasciarlo lì sotto la vaselina finché non si arrende. Se lo tiri entro poche ore, sei quasi certo che non otterrai Lyme.

Come indicato di seguito, questo non estrarrà le zecche (baby) seme. Sono piccolissimi e per quelli dovrai usare delle pinzette.

Su Amazon.com c'è una dura recensione di questo prodotto: "* Abbiamo provato diverse volte a rimuovere le zecche di cervo adulto dalle persone (noi stessi) senza successo. Il TickKey scorre appena sopra la zecca. Rimuoverà una zecca che si è nutrito di un cane. Questo è stato pubblicizzato come in grado di rimuovere le zecche di cervo, nella nostra esperienza (sic), NON FUNZIONA. * "Ci sono altre recensioni che affermano che non funziona su piccole zecche. Se devi aspettare che la zecca si gonfi di sangue prima che funzioni, non va bene. Qual è la tua esperienza? Qual è la specie specifica di zecca nella tua zona?
È vero che non funzionerà sulle minuscole zecche (le chiamiamo zecche seme dove vivo). Mi aggiornerò per quello Funziona su tick più grandi. Se sta scivolando, sembra che lo stiano usando al contrario (o capovolto).
#2
+34
berry120
2012-01-25 05:39:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Usa le pinzette, afferra il più vicino possibile alla testa e tira delicatamente e in modo uniforme ma con decisione: dovrebbe staccarsi in modo pulito. In caso contrario, assicurati di rimuovere la testa piuttosto che lasciarla lì. Quindi pulire l'area con alcol e assicurarsi di tenerla d'occhio nel caso in cui compaiano eruzioni cutanee o altri sintomi spiacevoli. La probabilità che ciò accada dipende dall'area, ma vale sempre la pena essere consapevoli.

Non consiglierei gli approcci più "violenti" comunemente citati come bruciare il segno di spunta o cercare di stravolgerlo. Questo spesso fa più male che bene e ha maggiori possibilità di lasciare la testa ancora incastonata nella pelle.

Se sei preoccupato per potenziali malattie, assicurati di preservare la zecca in modo che possa essere analizzata in seguito da un laboratorio, se necessario, per determinare eventuali infezioni che potrebbe aver portato.

EDIT: se ne hai uno, un segno di spunta potrebbe essere la soluzione migliore, anche se devo ancora provarlo da solo ( e personalmente non ho mai avuto problemi con le pinzette.)

Questa è una risposta terribile! Non dovresti mai premere il segno di spunta, sia che tu stia usando le dita, le pinzette o qualsiasi altra cosa. L'unico modo sicuro per rimuovere un segno di spunta è con uno strumento come il tasto di spunta menzionato in un'altra risposta o con un ciclo di filo.
@LordSauce Certamente non avevo sentito parlare del tasto tick che forse è una soluzione migliore (anche se non l'ho provato) ma non penso che sia una risposta terribile. Ad ogni modo, sicuramente non ho detto di spremerlo, basta tirarlo via delicatamente e in modo uniforme ... Ho usato questo approccio molte volte senza problemi e conosco anche molti altri che lo hanno fatto. Mentre un segno di spunta potrebbe essere una soluzione migliore se ne hai uno, se sei gentile con le pinzette non dovresti avere problemi.
L'unico modo in cui le pinzette hanno una presa è stringendo, quindi corri il rischio di pompare il contenuto del corpo della zecca nell'animale a cui è attaccata, come se lo stringessi con le dita. Questa è la cosa più importante da evitare, poiché è il modo in cui vengono trasferite le malattie.
@LordSauce Questo può essere un rischio, ma tutti i consigli che ho sentito suggeriscono che se sei gentile, tira in modo uniforme e non torcere, il rischio è basso: inizia a crescere quando lo gratthi, lo torci, lo stringi inutilmente duro ecc. In ogni caso, in assenza di una chiave di spunta disponibile, rimuoverlo con cura con una pinzetta è decisamente preferibile a molti altri metodi, incluso lasciarlo in posizione.
OK, in assenza di uno strumento o di un filo, le pinzette sono meglio di niente, ma è fondamentale che siano pinzette a punta affilata e siano usate solo per afferrare la zecca il più vicino possibile alla pelle dell'animale ospite: http: / /www.lymediseaseaction.org.uk/about-ticks/tick-removal/
La risposta di @berry120's è in realtà l'approccio consigliato da CDC: http://www.cdc.gov/ticks/removing_a_tick.html
Questo è anche l'approccio consigliato dall'NHS del Regno Unito http://www.nhs.uk/Conditions/Lyme-disease/Pages/Prevention.aspx. Un bel paio di pinzette eseguirà la maggior parte dei tasti di graduazione in quanto consente una presa migliore e sono più regolabili.
Le zecche che ho riscontrato sono state estremamente dure: spremere non sarà un problema a meno che non le rimuovi con delle pinze anziché con le pinzette.
Una mattina, dopo aver rastrellato le foglie, ho rimosso letteralmente dozzine di zecche con un paio di pinzette a punta. Erano facili da rimuovere. (Il mio dottore mi ha prescritto un paio di giorni di doxy come precauzione.) Prenderò una chiave di spunta - questa è la prima volta che ne ho sentito parlare - e la proverò al prossimo segno di spunta.
Quest'anno ho colpito 4 zecche e mia figlia 2 (tutte da viaggi diversi in montagna o foresta). Sto usando "pinze per zecche" come nella risposta di canaaerus. Non è sempre possibile rimuoverlo semplicemente tirando. A volte è necessario girarlo. Se ho trovato una zecca durante un viaggio e non ho alcun attrezzo, sto usando un liquido oleoso e lo sto applicando. La sua presa si indebolisce e puoi rimuoverla in sicurezza con le dita.
#3
+22
user87
2012-01-25 06:34:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Estrarre il segno di spunta delicatamente e molto lentamente.

  • Non bruciare il segno di spunta.
  • Non torcere il segno di spunta.
  • Non versare olio o alcol sul segno di spunta.

È un creatura vivente e non appena lo stresserai, inizierà a sputare e vomitare nel tuo corpo.

Ho provato molte volte a tirare fuori il segno di spunta e delicatamente non è possibile. Quelle cose sono così forti che semplicemente non funzionava.
Richiede tempo. Quando li tiro, di solito ci vogliono più di 5 minuti. È come con l'adesivo sul cibo. Se lo tiri, si romperà, ma ti prendi il tuo tempo per sbucciarlo lentamente, non rimarrà alcun residuo dopo che hai finito. Se sei gentile con il segno di spunta, non morderà più forte.
#4
+14
Janis Peisenieks
2012-01-25 05:39:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se ti è già attaccata una zecca, ti consiglio di cercare un aiuto medico, ma dal momento che siamo nel gruppo all'aperto, quali sono le possibilità che ce ne sia uno nelle vicinanze? :)

Dovresti:

  • Versare un po 'di alcol sulla zecca. Questo dovrebbe disinfettare l'area e stordire un po 'il bastardo.
  • Fai un piccolo cappio di cotone e prova a tirare fuori il segno di spunta, in modo uniforme .

Non dovresti ”:

  • Spremere il segno di spunta, poiché farlo potrebbe fargli svuotare il contenuto dello stomaco, rilasciando così la malattia di Lyme.
  • Lascia delle parti all'interno. Prova a tirarli fuori subito.

Il fatto è che, se hai un segno di spunta, quello di cui dovresti preoccuparti è farlo uscire, senza che vomiti. Oltre a questo, cerca assistenza medica il prima possibile e tieni il segno di spunta se possibile. Potrebbe ridurre la necessità di trattamenti.

+1 per l'utilizzo di un loop, ma la parte di assistenza medica è eccessiva. Non è davvero necessario consultare un medico a meno che tu non sia sintomatico per una malattia da zecche.
Pinzette (la risposta di Berry) non finiranno per schiacciarlo?
Loro dovrebbero. Ecco a cosa serve il ciclo.
Disinfetterei DOPO la rimozione, poiché farlo prima rischia di vomitare.
#5
+12
Roddy
2012-05-08 16:01:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È fondamentale rimuoverli il prima possibile poiché il rischio di infezione dalla malattia di Lyme aumenta dopo le prime 24 ore, ma l'elenco dei modi per NON farlo è probabilmente più importante ;-)

Non bruciarlo, strizzarlo o coprirlo con alcool / cera / marmellata / qualsiasi cosa.

E, contrariamente alla risposta accettata, se possibile, NON usare pinzette: hai bisogno di estrema cura per non separare il corpo dalla testa o per far sì che la zecca vomiti dentro di te la sua cena.

Invece porto un paio di tira zecche O'TOM nel mio kit di pronto soccorso. Praticamente zero dimensioni e peso, e hanno funzionato perfettamente ogni volta, anche sulle zecche più piccole.

Video che mostra il principio qui: https://www.youtube.com/watch?v= PaKU1zjWOyg

Un buon consiglio re. Malattia di Lyme e rimozione delle zecche qui.

"È fondamentale toglierli al più presto" potresti fornire un ragionamento alla base di questo?
@Vorac - Credo che abbia a che fare con il ciclo di alimentazione della zecca. Non riesco a trovare un riferimento preciso, ma penso che il rischio di malattia xfer aumenta una volta che iniziano a nutrirsi, e questo in genere è di circa 24 ore dopo che sei stato morso. Certo, probabilmente non saprai esattamente quando sei stato morso, quindi è meglio prima.
In realtà il segno di spunta è storto. Ci sono video sul tuo sito collegato che mostrano come farlo.
@JamesJenkins Grazie, hai ragione. Avevo frainteso come funzionano effettivamente. Dai un'occhiata al nuovo video che ho collegato.
#6
+9
studiohack
2012-01-25 05:33:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per rimuovere un segno di spunta che si è attaccato alla pelle: Usa un paio di pinzette a punta fine e solleva in modo uniforme , cioè con pressione. Non torcere o scuotere, in quanto ciò potrebbe lasciare parti del corpo nella pelle. In tal caso, utilizza le pinzette per estrarli.

Inoltre, non dimenticare di utilizzare alcol isopropilico / abrasivo per sterilizzare il sito della zecca , perché vuoi assicurarti non sono rimasti germi nocivi, ecc.

#7
+4
xpda
2012-01-25 05:33:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Li tolgo delicatamente e se la loro testa si stacca dalla mia pelle (succede raramente), la estraggo con un ago o una pinzetta. Quindi aggiungi la neosporina e di tanto in tanto cerca eruzioni cutanee dalla forma strana.

Se spruzzi i tuoi calzini con deet, ti aiuterà a tenerli lontani.

#8
+3
bodo
2016-07-21 15:36:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nella mia esperienza le zecche resistono molto bene con il loro morso. Non consiglierei alcun modo improvvisato per rimuoverli: quando usi le pinzette, ad esempio, corri il rischio di tagliare il corpo dalla testa. Lasciare quella piccola parte bloccata potrebbe quindi portare a un'infiammazione.

Da diversi anni uso speciali "pinze per zecche" ( vedi anche): Zeckenzange

Hanno una meccanica unica che rende abbastanza facile rimuovere le zecche. Inoltre, non devi preoccuparti di schiacciare il segno di spunta per errore.

Nella mia esperienza questo strumento ha rimosso in modo affidabile eventuali zecche, anche piccole. Potresti avere problemi se il segno di spunta diventa troppo grande. Ma davvero, davvero non dovresti lasciare che si nutrano così a lungo.

@OddDeer: È vero, dovresti ottenere uno strumento del genere, proprio come con il tasto tick. Non sono sicuro di quanto siano ampiamente disponibili a livello internazionale, ma in Germania direi che dovresti acquistarne uno presso l'Apotheke locale.
#9
+3
James Jenkins
2017-07-03 17:30:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Alcune delle risposte qui suggeriscono soluzioni davvero pessime. Di recente ho cercato una risposta alla domanda Rimozione del segno di spunta, torcere o non torcere? si concentra sulla tecnica.

Mentre puoi trovare molte persone con molti suggerimenti, tecniche comprovate empiricamente (basate sulla scienza) consistono nel rimuovere la zecca in un maniero tempestivo con lo strumento corretto, pinzette a punta fine o uno speciale strumento per la rimozione delle zecche.

Il CDC offre queste ottime linee guida per la rimozione delle zecche con una pinzetta .

Come rimuovere un segno di spunta

  1. Usa una pinzetta a punta fine per afferrare il segno di spunta il più vicino possibile alla pelle superficie il più possibile.

  2. Tirare verso l'alto esercitando una pressione costante e uniforme. Non torcere o scuotere il segno di spunta; questo può causare la rottura dell'apparato boccale e la permanenza nella pelle. In tal caso, rimuovere le parti della bocca con una pinzetta. Se non riesci a rimuovere facilmente la bocca con una pinzetta pulita, lasciala in pace e lascia che la pelle guarisca.

  3. Dopo aver rimosso la zecca, pulire accuratamente l'area del morso e le mani con alcol denaturato, uno scrub allo iodio o acqua e sapone.

  4. Smaltire una zecca viva immergendola in alcool, mettendola in un sacchetto / contenitore sigillato, avvolgendola strettamente nastro adesivo o gettandolo nel water. Non schiacciare mai una zecca con le dita.

Evita i rimedi folcloristici come "dipingere" la zecca con smalto per unghie o vaselina, o usare il calore per far staccare la zecca dal pelle. Il tuo obiettivo è rimuovere il segno di spunta il più rapidamente possibile, senza aspettare che si stacchi.

CDC removal

È importante notare che il CDC consiglia pinzette a punta fine, non la versione più ampia che viene spesso utilizzata per tirare le schegge o strappare le sopracciglia. Quando si usano pinzette e / o dita a punta larga per tirare le zecche, c'è un rischio maggiore di provocare lesioni al paziente lasciando dietro di sé parti della zecca o il suo contenuto intestinale.

E che dire degli strumenti progettati per essere distorti, come consigliato in questa risposta o nell'immagine qui sotto?

tick twister removal

Quindi, come e / o perché dovresti torcere o non torcere un segno di spunta?

Le parti della bocca di una zecca hanno punte, queste si attaccano all'interno del corpo del paziente rendendo difficile il distacco della zecca. Anche se c'è sempre il rischio di lasciare una parte della bocca dietro la tecnica corretta per lo strumento aumenterà le possibilità di rimuovere il segno di spunta senza danni.

barbed mouth parts

Se rimuovi con una pinzetta, non torcere.

Non torcere o scuotere il segno di spunta in quanto ciò potrebbe lasciare le parti della bocca incorporate o causarlo per rigurgitare i liquidi che causano malattie. Se le parti della bocca si rompono, possono essere rimosse con un ago sterilizzato o punte di pinzette. fonte

Quando si utilizza uno strumento progettato per rimuovere le zecche ruotando, ruotando 2 o 3 volte

L'O'Tom Tick Twister ® culla il corpo della zecca e non esercita pressione sulle sue parti della bocca o sull'addome. Può quindi essere ruotato in sicurezza in una direzione (in senso orario o antiorario - il segno di spunta non è filettato), il che consente di liberare le punte sulla proboscide della zecca dal tessuto circostante. L'azione di torsione aiuta anche a rompere lo speciale cemento salivare che la maggior parte delle specie di zecche secernono per fissarsi. Poiché lo strumento non causa alcuna compressione al corpo della zecca, riduce al minimo il rischio di riflusso della zecca. contenuto di saliva e intestino, e quindi aiuta a evitare la trasmissione di malattie. fonte

Fonti di ricerca: mentre sono stati utilizzati più riferimenti per creare questa risposta. Gran parte dei riferimenti diretti proviene da BADA-UK, un ente di beneficenza volontario, che aveva descrizioni e motivazioni davvero valide e complete per tutto ciò che hanno pubblicato.

#10
-1
cr0
2016-05-04 00:42:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Lavorando in un bosco molto infestato da zecche per un'estate, ho accumulato molti morsi di zecche (prima di imparare le meraviglie delle soluzioni a base di aceto per respingere le zecche). La maggior parte delle rimozioni delle zecche venivano effettuate alla fine della giornata nella mia cabina, dove facevo i miei controlli approfonditi. Questo mi è stato consigliato e ha funzionato molto bene nella mia esperienza di oltre 1 mese con 5+ zecche al giorno:

Applicare un po 'di sapone liquido su un tovagliolo di carta o un batuffolo di cotone (il bianco lo rende più facile per vedere il segno di spunta dopo che si stacca generalmente). Strofina delicatamente il tampone imbevuto di sapone liquido sul segno di spunta in senso antiorario e il segno di spunta uscirà come se lo avessi svitato. Quindi conservalo in un contenitore sigillato per l'identificazione o il test (i test della malattia di Lyme sono controversi e inaffidabili) o distruggilo (con il fuoco, il lavaggio, l'alcol ... non schiacciandolo con le dita perché non vuoi toccarlo di nuovo e non si schiacciano facilmente).

La persona che mi ha parlato di questo ha affermato che l'apparato boccale della zecca è un cavatappi e questo metodo li svita letteralmente, con il sapone che lubrifica, pulisce e motiva loro di lasciare la loro presa su di te. Come ho detto, questo ha funzionato per me. Questa persona ha anche consigliato di usare un repellente a base di aceto fatto in casa che ha funzionato a meraviglia per me, molto meglio dei prodotti DEET o Permithrin.


In ogni caso, vuoi ottenere il segno di spunta il prima possibile - non c'è bisogno di farsi prendere dal panico e di precipitarsi, ma dai la priorità in modo da evitare ore extra inutili di rischio di trasferimento della malattia. Fare almeno controlli quotidiani su te stesso quando ti trovi in ​​aree in cui potresti ricevere morsi di zecca e rimuoverli prontamente, è importante per evitare malattie trasmesse dalle zecche. Se sei sul campo senza tampone o sapone liquido, potresti provare alternative simili (ho avuto un successo misto usando disinfettante per le mani e il mio dito sul campo) o andare con le pinzette più convenzionali o metodi di rimozione della chiave di spunta, avendo cura di pizzicare la zecca il più vicino possibile alla bocca e rimuovere l'intera zecca. Se morso, prendine nota e osserva attentamente i sintomi: se infetto, prima inizi il trattamento, meglio è.

#11
-3
Coomie
2015-11-05 15:07:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci sono molte risposte in questa pagina che sbagliano e potrebbero portare a anafilassi potenzialmente letale. Considerati i rischi qui, fornirò preventivi da parte dei medici.

Non tirare fuori, non con le dita e non con le pinzette!

" Ora questo è ciò che la maggior parte di noi farà: o lo gratteremo via o prenderemo le pinzette domestiche. Questa è precisamente la cosa peggiore che puoi fare. Quando rimuovi il segno di spunta, lo schiacci e tutto il suo contenuto va dritto nel flusso sanguigno. " Dr Jonica Newby

Continua

"Dovresti andare in farmacia e comprare uno spray contenente etere. Quindi qualcosa come Wart Off, o Medi Freeze Skin Tag Remover. Posiziona l'ugello comodamente sopra la zecca e spruzza. Si sente freddo: congela la zecca e attendi circa dieci minuti che la zecca muoia. Una volta morta, puoi semplicemente spazzolarla via. "

Medi Freeze Skin Tag / Tick remover

Congelalo, non schiacciarlo

I morsi di zecca rappresentano un serio rischio per la salute con la malattia di Lyme, l'anafilassi e MMA. Ma il dottor Andrew Ratchford ha detto questo

"Se si preme il segno di spunta, l'allergene entra nel flusso sanguigno, il che provoca la reazione anafilattica. Se si rimuove il segno di spunta correttamente senza schiacciarlo, allora non hai questi problemi. "

Ho fatto questa ricerca dopo essere stato punto da un segno di spunta e aver trovato questa pagina. Ho usato le pinzette per rimuovere la zecca e ora, mesi dopo, è ancora rossa, gonfia e pruriginosa.

Queste citazioni sono tratte da un programma televisivo in onda sulla ABC. Il video e la trascrizione sono disponibili qui.

Se cerchi la rimozione delle zecche sui siti di operatori sanitari ufficiali trovi sempre il metodo con una pinzetta o strumenti di rimozione speciali (tick card, ...). Spesso c'è un'osservazione che non dovresti provare cose vodoo come dipingere, riscaldare, raffreddare ... vedi ad es. http://www.cdc.gov/ticks/removing_a_tick.html
@imsodin Sembra che il CDC degli Stati Uniti non stia tenendo conto dell'anafilassi. ASCIA dice esplicitamente "Il consiglio comune è di inserire una pinzetta o una pinzetta sottile tra la pelle e il boccaglio della zecca e sollevare la zecca. Questo metodo, tuttavia, non previene l'anafilassi nei soggetti allergici alle zecche e quindi ASCIA sconsiglia specificamente questo metodo". http://www.allergy.org.au/patients/insect-allergy-bites-and-stings/tick-allergy
Sfortunatamente non ci sono molte informazioni su questo, tuttavia ci sono studi legittimi sull'argomento. Sospetto che la mancanza di informazioni sia spiegata dal fatto che tale reazione allergica è piuttosto rara. Quindi il tuo consiglio sembra essere corretto per le persone allergiche, altri dovrebbero comunque rimuovere il segno di spunta immediatamente. Vorrei aggiungere un disclaimer che questa informazione si applica solo alle persone allergiche (la modifica mi permetterebbe anche di ritirare il mio voto negativo).
@imsodin Se leggi l'articolo a cui ho linkato vedrai che anche se non sei allergico al momento di una puntura di zecca, puoi contrarre un'allergia a causa di ciò. Non è una reazione allergica alle zecche ma alla carne rossa. Ed è causato dalla rimozione del segno di spunta in modo errato, non dalla durata del morso.
Ebbene ho letto il tuo articolo (e un po 'di più per avere una visione più ampia) e afferma: "Questo metodo [pinzette], tuttavia, non previene l'anafilassi nei soggetti allergici alle zecche". E come dici correttamente, la reazione allergica alle zecche è la stessa della carne rossa, quindi dovresti saperlo se ce l'hai. Quindi, davvero, se non sei allergico ad esso, rimuovi immediatamente le zecche applicando correttamente uno strumento di rimozione o una pinzetta sottile. Concluderò questa discussione qui, se vuoi puoi inviarmi un ping in chat.
Penso che tu sia confuso sul tipo di pinzette consigliato nelle altre risposte. La fonte citata mette in guardia contro l'uso di [** pinzette domestiche **] (http://i.imgur.com/ez9I6Vo.png), che schiacceranno il corpo della zecca perché hanno punte larghe. Non credo che nessuno sarebbe in disaccordo con questo. Le altre risposte qui raccomandano [** pinzette a punta fine **] (http://i.imgur.com/CAdyugB.jpg) che (come mostra l'immagine) sono abbastanza precise da estrarre il segno di spunta senza schiacciarne il corpo.
Per quanto riguarda la tecnica di congelamento: [Borreliosis and Associated Diseases Awareness UK] (http://www.bada-uk.org/correct-tick-removal) dichiara "... il congelamento di una zecca ... può causare i fluidi al suo interno (contenuto di saliva e intestino) da espellere nel flusso sanguigno della persona o dell'animale a cui è attaccato. Questi fluidi possono contenere organismi patogeni. Questi metodi possono anche causare lesioni alla persona o all'animale a cui è attaccata la zecca, e danneggiare il corpo della zecca, che può causare la fuoriuscita di liquidi o la rottura delle parti della bocca ... può anche provocare una grave infezione o lesioni. "


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...